Preparativi nidi artificiali 2009

Discussioni su come attirare gli uccelli nel nostro birdgarden con mangiatoie, abbeveratoi, posatoi, nidi artificiali, ecc. + foto e video ivi realizzate

Preparativi nidi artificiali 2009

Messaggioda Alessandro Landi » 14/01/2009, 16:01

Anche quest’anno ho iniziato ad installare alcuni nidi artificiali in un terreno di mia proprietà.
In seguito all’esperienza avuta la primavera scorsa ho adottato alcuni accorgimenti per cercare di evitare il più possibile eventuali predazioni, prima di tutto la maggior parte dei nidi che ho installato sono del tipo “antipredazione” il cui ingresso dovrebbe rendere difficile ai predatori raggiungere i nidiacei con le loro zampette, inoltre ho corretto quelli che in passato si sono rivelati gravi errori, tra cui:

Immagine

1) I tetti apribili con una chiusura insicura costituita da una cerniere di gomma e un gancetto a lato, i nidi di quest’anno hanno il tetto ben fermato o con delle viti o con chiusure a prova di predatore

2) alcuni nidi erano installati in luoghi dove poco sotto al nido c’erano rami o altri punti di appoggio che pobabilmente sono stati usati dai predatori

3) il rametto-posatoio sotto al foro d’ingresso che secondo me è più utile come appoggio per i predatori che non per gli uccelli

Alcuni dei nidi che sto installando mi sono stati forniti da Wildlifecare, tra cui:
- 3 nidi standard per Cince con fori di diverse misure
- 3 nidi antipredazione per Cince con fori di diverse misure
- 1 nido per Codirosso
- 1 nido per Upupa

altri nidi li ho costruiti io, tra cui:
- 2 nidi antipredazione per Ballerina Bianca ripreso da qui e che imho potrebbero interessare anche al Pettirosso
- 1 nido antipredazione per Cince come questo con foro sperimentale di 2,6 cm per la Cincia Bigia anche se ho già visto entrarci 2 Cinciarelle e quindi per la Cincia Bigia dovrò costruirne un’altro con il foro ancora più piccolo
- 1 nido antipredazione sperimentale simile al precedente ma posizionato orizzontale e con 2 fori ovali e che spero interessi al Pettirosso (vedi foto sotto).
Immagine
- 1 nido per Codirosso come questo ma con all’interno un pavimento inclinato antipredazione come quello per la Ballerina Bianca

Anche per il posizionamento dei nidi ho fatto molta attenzione, alcuni li ho fissati su delle pareti in lamiera del capanno per attrezzi, dove sarà difficile per i predatori accedervi sia dal basso che dall’alto... (vedi foto sotto)
Immagine
mentre per i nidi sugli alberi ho cercato dei punti difficili da raggiungere e soprattutto senza punti di appoggio nelle vicinanze (vedi foto sotto)
Immagine
Vi farò sapere gli eventuali sviluppi.
Avatar utente
Alessandro Landi
Amministratore
 
Messaggi: 4268
Iscritto il: 03/01/2009, 16:41
Località: Toscana


BY-2016: Punti (3)
Archivio: Nidi (31)
Files: Schede (30)

Re: Preparativi nidi artificiali 2009

Messaggioda tonio » 16/01/2009, 22:32

Ciao
complimenti peril sito e per il yuo nuovo forum.
molto interessanti le casette antipredazione, potresti spiegarne la proggettazione se non lede diritti eventuali.
ciao
tonio
Uovo
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 16/01/2009, 22:29



Re: Preparativi nidi artificiali 2009

Messaggioda Alessandro Landi » 17/01/2009, 0:37

Ciao Tonio!
ti riporto il link con i disegni e le misure cosi come li ho trovati io:
nido per Cince: http://www.cisniar.it/cassetta_antipredazione.htm
nido per Ballerina Bianca / Codirosso: http://www.birdgardening.it/nidi/doppio_foro/doppio_foro_2.html
nel primo i numeri sono un pò piccoli... se hai qualche dubbio chiedi pure!
Avatar utente
Alessandro Landi
Amministratore
 
Messaggi: 4268
Iscritto il: 03/01/2009, 16:41
Località: Toscana


BY-2016: Punti (3)
Archivio: Nidi (31)
Files: Schede (30)

Re: Preparativi nidi artificiali 2009

Messaggioda tonio » 22/01/2009, 21:33

Ciao Alessandro
ma nella casetta nido che hai posizionato per il pettirosso i due fori di entrata sono tutti e due veri o uno è cieco?
Poi, il pettirosso di solito nidifica nelle casette ?
ciao
tonio
Uovo
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 16/01/2009, 22:29



Re: Preparativi nidi artificiali 2009

Messaggioda Alessandro Landi » 23/01/2009, 0:22

ciao Tonio, in entrambi i nidi che spero possano interessare al Pettirosso, entrambi i fori sono veri.
Il pettirosso nidifica anche nelle casette e su internet si trovano anche i nidi specifici per lui http://www.cisniar.it/cassetta_fronte_aperto.htm,
tuttavia a me sembra un nido molto vunnerabile ad eventuali predatori come Gazze e Cornacchie ma anche a gatti e Mustelidi, infatti la primavera scorsa un Pettirosso aveva nidificato in un nido simile lasciato lì dal vecchio propietario del terreno (probabilmente lo usava per i piccioni):

Immagine

e purtroppo il nido è stato predato, inoltre a un centinaio di metri un'altra coppia di Pettirossi avevano nidificato in un angolino della finestra di cantina di un mio vicino, purtroppo anche quello ha fatto una brutta fine, quindi ho pensato di installare quei due tipi di nidi antipredazione sia perchè sembrano più sicuri sia perchè anche se non sono specifici per lui secondo me potrebbero andare bene... sopratutto se posizionati in un raggio di 5-6 metri dalle mangiatoie che frequentano abitualmente, vedremo se funzioneranno o no
Avatar utente
Alessandro Landi
Amministratore
 
Messaggi: 4268
Iscritto il: 03/01/2009, 16:41
Località: Toscana


BY-2016: Punti (3)
Archivio: Nidi (31)
Files: Schede (30)

Re: Preparativi nidi artificiali 2009

Messaggioda tonio » 23/01/2009, 9:05

Ciao
io ho installato anche dei nidi artificiali nelle vicinanze delle mangiatoie.
uno classico che viene regolarmente ispezionato da una cinciallegra, e ne ho costruito uno a fronte aperto come nel link che mi indichi.
a che distanza credi che possa metterlo dall'altro?
Troppo vicini sarebbe un problema, visto che il pettirosso e molto attaccato al suo territorio?
tonio
Uovo
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 16/01/2009, 22:29



Re: Preparativi nidi artificiali 2009

Messaggioda Alessandro Landi » 23/01/2009, 21:05

si, ti sconsiglio di intallare i nidi troppo vicini, direi di metterli almeno a 10-12 metri di distanza
Avatar utente
Alessandro Landi
Amministratore
 
Messaggi: 4268
Iscritto il: 03/01/2009, 16:41
Località: Toscana


BY-2016: Punti (3)
Archivio: Nidi (31)
Files: Schede (30)

Re: Preparativi nidi artificiali 2009

Messaggioda LaFaina » 01/02/2009, 16:11

Giusto 1 ora fa ho installato a casa della mia ragazza, nel giardinetto di fronte una casetta della Gardman con tetto in ardesia avvitato per evitare che succeda quello che ti è successo col pettirosso. Ha due tipi di buchi intercamiabili sempre in legno. Mentre a casa mia ne ho due proprio grezze fatte da ma ne metterò altre ma il problema è che ho dei gatti che girano per il giardino, per fortuna sono pigri e forse un pò rincoglioniti resta il fatto che per adesso i passerotti vengono lo stesso, sarà un problema per la vera e propria nidificazione? Ho tre tartarughe di terra che dei gatti se ne fregano, indizio valido?
Molto spesso l'uomo, consapevole o ignaro, ha arrecato danno alla natura. La riparazione dei danni non può né deve restare solo un hobby, ma un atteggiamento universalmente riconosciuto e perseguito.
Avatar utente
LaFaina
Falco a metà
 
Messaggi: 917
Iscritto il: 01/02/2009, 15:51
Località: Milano



Re: Preparativi nidi artificiali 2009

Messaggioda Alessandro Landi » 01/02/2009, 21:56

non conosco i nidi della Gardam, sarebbe interessante se riesci a fotografarlo o al mettere un link dove si vede di cosa si tratta...
per i gatti del tuo giardino ti suggerisco di mettere i nidi in luoghi dove non riuscirebbero ad arrampicarsi... per esempio attaccato ad un muro, ed a una altezza superiore ai 2 metri, può darsi che la presenza continua di gatti scoraggi le cince a nidificare nel tuo giardino ma visto che abiti in città è altrettanto probabile che non abbiano a disposizione molti altri luoghi adatti e meno rischiosi... quindi non ti resta che scegliere dei punti più sicuri possibile e vedere cosa accade ;)
Avatar utente
Alessandro Landi
Amministratore
 
Messaggi: 4268
Iscritto il: 03/01/2009, 16:41
Località: Toscana


BY-2016: Punti (3)
Archivio: Nidi (31)
Files: Schede (30)

Re: Preparativi nidi artificiali 2009

Messaggioda LaFaina » 01/02/2009, 22:10

Ecco il link:
http://www.gardman.co.uk/asp/birds/feed ... tables.asp

La casetta è l'ultima in basso, con il tetto nero in ardesia.
Cosa ne pensi?
Molto spesso l'uomo, consapevole o ignaro, ha arrecato danno alla natura. La riparazione dei danni non può né deve restare solo un hobby, ma un atteggiamento universalmente riconosciuto e perseguito.
Avatar utente
LaFaina
Falco a metà
 
Messaggi: 917
Iscritto il: 01/02/2009, 15:51
Località: Milano



Re: Preparativi nidi artificiali 2009

Messaggioda Alessandro Landi » 02/02/2009, 20:43

La casetta è quella giusta per le cince e se il tetto è fissato con delle viti non dovresti avere problemi si scoperchiamenti ;)
Avatar utente
Alessandro Landi
Amministratore
 
Messaggi: 4268
Iscritto il: 03/01/2009, 16:41
Località: Toscana


BY-2016: Punti (3)
Archivio: Nidi (31)
Files: Schede (30)

Re: Preparativi nidi artificiali 2009

Messaggioda LaFaina » 02/02/2009, 22:18

Alessandro Landi ha scritto:La casetta è quella giusta per le cince e se il tetto è fissato con delle viti non dovresti avere problemi si scoperchiamenti ;)



Ok, allora appena posso un bel chiodo sul muro spoglio a 3 metri da terra e via!
Molto spesso l'uomo, consapevole o ignaro, ha arrecato danno alla natura. La riparazione dei danni non può né deve restare solo un hobby, ma un atteggiamento universalmente riconosciuto e perseguito.
Avatar utente
LaFaina
Falco a metà
 
Messaggi: 917
Iscritto il: 01/02/2009, 15:51
Località: Milano



Re: Preparativi nidi artificiali 2009

Messaggioda LaFaina » 07/02/2009, 22:27

Ehi aggiornamenti sui tuoi nidi? Novità? Hai inquilini?
Molto spesso l'uomo, consapevole o ignaro, ha arrecato danno alla natura. La riparazione dei danni non può né deve restare solo un hobby, ma un atteggiamento universalmente riconosciuto e perseguito.
Avatar utente
LaFaina
Falco a metà
 
Messaggi: 917
Iscritto il: 01/02/2009, 15:51
Località: Milano



Re: Preparativi nidi artificiali 2009

Messaggioda LaFaina » 07/02/2009, 22:32

LaFaina ha scritto:Ehi aggiornamenti sui tuoi nidi? Novità? Hai inquilini?


Un'altra cosa scusa, il nido per cince che ho messo non ha il trespolino sotto il foro, fa niente no? Sono in grado di atterrarci ugualmente?
Molto spesso l'uomo, consapevole o ignaro, ha arrecato danno alla natura. La riparazione dei danni non può né deve restare solo un hobby, ma un atteggiamento universalmente riconosciuto e perseguito.
Avatar utente
LaFaina
Falco a metà
 
Messaggi: 917
Iscritto il: 01/02/2009, 15:51
Località: Milano



Re: Preparativi nidi artificiali 2009

Messaggioda Alessandro Landi » 08/02/2009, 0:02

per ora nessuna novità a parte aver visto una coppia di cinciarelle entrare in un nido e altri segni da "esplorazione" in altri nidi
Il trespolo sotto al foro è meglio che non ci sia imho, gli uccelli non hanno problemi per l'atterraggio

hehe, nel frattempo vedo che hai raggiunto lo status di Nidiaceo! complimenti! :P
Avatar utente
Alessandro Landi
Amministratore
 
Messaggi: 4268
Iscritto il: 03/01/2009, 16:41
Località: Toscana


BY-2016: Punti (3)
Archivio: Nidi (31)
Files: Schede (30)

Prossimo

Torna a Birdgarden e Nidi artificiali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron